gb

Sistema Telematico di acquisizione reclami (SiTe)

  English

I decreti legislativi 17 aprile 2014, n. 70, recante la disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni del Regolamento (CE) n. 1371/2007, relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario,  4 novembre 2014, n. 169, recante la disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n. 181/2011, che modifica il regolamento (CE) n. 2006/2004, relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus e  il decreto legislativo 29 luglio 2015, n. 129, recante la disciplina sanzionatoria per le violazioni delle Regolamento (UE) n. 1177/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo ai dritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne prevedono che i reclami possano essere presentati dai passeggeri anche avvalendosi di strumenti telematici di semplificazione, secondo modalità tecniche stabilite con provvedimento dell’Autorità di regolazione dei trasporti.

A tal fine l’Autorità ha predisposto, in via sperimentale, uno strumento on line di presentazione dei reclami (SiTe).

Nelle more dell’entrata in funzione definitiva del sistema, i reclami che perverranno tramite tale strumento verranno protocollati e presi in carico dagli Uffici competenti, senza necessità di inviarli anche tramite altri canali. Il numero di protocollo attribuito verrà comunicato tramite il sistema medesimo.

Si invitano gli utilizzatori a segnalare tramite l’apposita e-mail indicata nel Manuale (pagina 9) eventuali malfunzionamenti ed eventuali suggerimenti per l’utilizzo.

ACCEDI
al SiTe

Manuale d’uso