Consultazione sulle misure per individuare la metodologia per definire gli ambiti di servizio pubblico e le modalità più efficienti di finanziamento

(Please note that this content is available in Italian language only)

L’Autorità di regolazione dei trasporti ha avviato una consultazione sulle “misure per individuare la metodologia per definire gli ambiti di servizio pubblico e  le modalità più efficienti di finanziamento“.

Le suddette osservazioni, recanti la dicitura “Definizione della metodologia per l’individuazione degli ambiti di servizio pubblico e delle modalità più efficienti di finanziamento, ai sensi dell’articolo 37, comma 3, lettera a), del decreto-legge n. 201/2011 e dell’articolo 37, comma 1, del decreto-legge n. 1/2012)”, nonché l’indicazione del mittente, potranno essere inviate esclusivamente in formato editabile entro il termine tassativo del 21 settembre 2016 all’indirizzo di posta elettronica (PEC): pec@pec.autorita-trasporti.it

Il 7 settembre 2016, alle ore 15.00, è prevista un’audizione pubblica presso la sede ART di Torino. La relativa istanza, recante il numero e il nominativo dei partecipanti, dovrà pervenire via PEC all’indirizzo sopra citato entro le ore 18.00 del 5 settembre 2016.


Delibera 83/2016 – Procedimento per la definizione della metodologia per l’individuazione degli ambiti di servizio pubblico e delle modalità più efficienti di finanziamento avviato con la delibera n. 49/2015. Avvio consultazione e differimento termine.

Attachments

Allegato A – Documento di consultazione

Allegato B – Relazione illustrativa

Allegato C – Modalità per la partecipazione

Written observations sent to the Authority

With reference to the aforementioned consultation, the Authority received written observations from the following subjects:

agens-anav-asstra

Agenzia della Mobilità Piemontese

aMo Modena

ANAC

Arriva Italia

ATM Milano

Busitalia SITA Nord

Comitato Nazionale Pendolari AV

Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome

Federconsumatori

Federmobilità

FIT-CISL

Ing. Luciano Niccolai

TRASPOL

Trenitalia

Trenord