Consultazione sulle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che i passeggeri in possesso di “abbonamenti” possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari ad Alta Velocità

L’Autorità ha posto in consultazione un documento sulle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che i passeggeri in possesso di “abbonamenti” possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari ad Alta Velocità.

Termine della consultazione: 29 aprile 2016.


Delibera n. 45/2016 – Procedimento avviato con delibera n. 103/2015 del 30 novembre 2015: avvio di una consultazione pubblica sullo schema di atto di regolazione e proroga del termine di conclusione del procedimento

Allegati

Allegato A – Documento di consultazione

Allegato B – Modalità di partecipazione

Osservazioni scritte inviate all'Autorità

Con riferimento alla consultazione suindicata, sono pervenute all’Autorità osservazioni scritte da parte dei seguenti soggetti:

Cittadinanzattiva

Comitato AV Firenze-Bologna

Comitato Pendolari Veloci Italiani

Consiglio regionale Piemonte

Federconsumatori Emilia Romagna

Federconsumatori Nazionale

Giorgia Mangiullo

Nuovo Trasporto Viaggiatori

Travaglini ed altri

Trenitalia