Consultazione sulle misure per individuare la metodologia per definire gli ambiti di servizio pubblico e le modalità più efficienti di finanziamento

L’Autorità di regolazione dei trasporti ha avviato una consultazione sulle “misure per individuare la metodologia per definire gli ambiti di servizio pubblico e  le modalità più efficienti di finanziamento”.
Le suddette osservazioni, recanti la dicitura “Definizione della metodologia per l’individuazione degli ambiti di servizio pubblico e delle modalità più efficienti di finanziamento, ai sensi dell’articolo 37, comma 3, lettera a), del decreto-legge n. 201/2011 e dell’articolo 37, comma 1, del decreto-legge n. 1/2012)”, nonché l’indicazione del mittente, potranno essere inviate esclusivamente in formato editabile entro il termine tassativo del 21 settembre 2016 all’indirizzo di posta elettronica (PEC): pec@pec.autorita-trasporti.it

Il 7 settembre 2016, alle ore 15.00, è prevista un’audizione pubblica presso la sede ART di Torino. La relativa istanza, recante il numero e il nominativo dei partecipanti, dovrà pervenire via PEC all’indirizzo sopra citato entro le ore 18.00 del 5 settembre 2016.

Delibera 83/2016 – Procedimento per la definizione della metodologia per l’individuazione degli ambiti di servizio pubblico e delle modalità più efficienti di finanziamento avviato con la delibera n. 49/2015. Avvio consultazione e differimento termine.

Allegato A – Documento di consultazione
Allegato B – Relazione illustrativa
Allegato C – Modalità per la partecipazione

Osservazioni scritte inviate all’Autorità di regolazione dei trasporti

Con riferimento alla consultazione suindicata, sono pervenute all’Autorità osservazioni scritte da parte dei seguenti soggetti: