Aeroporto di Napoli: l’Autorità dei trasporti delibera la conformità della proposta di revisione dei diritti aeroportuali proposta da GESAC

Comunicato stampa n. 7/2016

21 aprile 2016

Il Consiglio dell’Autorità di regolazione dei trasporti (ART), con riferimento alla proposta di revisione del livello dei diritti aeroportuali presentata per il periodo 2016-2019 dalla società Gestione Servizi Aeroporti Campani S.p.A. – Aeroporto di Napoli S.p.A. (GESAC, affidataria in concessione della gestione dell’aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino), ne ha deliberato la conformità al Modello tariffario di riferimento, a seguito della consultazione nonché del recepimento dei correttivi prescritti dall’Autorità con delibera n. 88/2015.

Sono confermate le prescrizioni della citata delibera n. 88/2015, in tema di tempistiche di entrata in vigore, conguagli e obblighi di comunicazione.

L’inottemperanza alle prescrizioni è sanzionabile da parte dell’Autorità ai sensi del decreto legge n. 201/2011. L’Autorità provvederà ad effettuare le verifiche di competenza sulla corretta applicazione da parte dei soggetti interessati dei criteri fissati, secondo quanto previsto dall’articolo 37 del citato decreto legge n. 201.