Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che i passeggeri in possesso di “abbonamenti” possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari ad Alta Velocità – di cui alla delibera n. 54/2016

Ultimo aggiornamento:  11 maggio 2016

Con delibera n. 54/2016 dell’11 maggio 2016, l’Autorità di regolazione dei trasporti ha approvato le misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che i passeggeri in possesso di “abbonamenti” possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari ad Alta Velocità.


Di seguito è riportato l’Allegato A alla delibera n. 54/2016 contenente le suddette misure di regolazione.

DOCUMENTI

Allegato A – Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che i passeggeri in possesso di “abbonamenti” possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari ad Alta Velocità