Consultazione in materia di contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto ferroviario e con autobus possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle relative infrastrutture con riguardo al trattamento dei reclami

L’Autorità di regolazione dei trasporti sottopone a consultazione pubblica lo schema di atto di regolazione recante “Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto ferroviario e con autobus possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle relative infrastrutture con riguardo al trattamento dei reclami”.

Il documento di consultazione e le modalità di partecipazione sono riportati, rispettivamente, negli Allegati A e B della delibera n. 211/2020 del 17 dicembre 2020 e sono pubblicati, con la Relazione illustrativa degli Uffici e allo Schema di analisi di impatto della regolazione, sul sito web istituzionale dell’Autorità.

I soggetti interessati potranno inviare le proprie osservazioni e proposte di modifica sul testo dello schema di atto di regolazione sottoposto a consultazione, esclusivamente in formato editabile (DOC o ODT), entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 29 gennaio 2021, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): pec@pec.autorita-trasporti.it con l’indicazione del mittente e la dicitura:Contenuto minimo diritti degli utenti dei servizi di trasporto ferroviario e con autobus trattamento dei reclami – delibera n. 211/2020”.

I partecipanti alla consultazione che intendono richiedere di illustrare le proprie osservazioni e proposte innanzi al Consiglio dell’Autorità nel corso dell’Audizione a tal fine convocata il 4 febbraio 2021, alle ore 11:00, mediante videoconferenza con l’utilizzo di piattaforma “Microsoft Teams”, devono presentare la relativa istanza contestualmente alla trasmissione dei contributi o, comunque, entro e non oltre le ore 24:00 del 1° febbraio 2021, all’indirizzo di posta elettronica certificata pec@pec.autorita-trasporti.it, indicando il nominativo del/dei partecipanti e il relativo indirizzo di posta elettronica.

Decorso il termine per la relativa presentazione, le osservazioni e proposte pervenute sono pubblicate sul sito web istituzionale dell’Autorità.


Delibera n. 211/2020 – Procedimento avviato con delibera n. 147/2020 – Indizione della consultazione pubblica sulle “Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto ferroviario e con autobus possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle relative infrastrutture con riguardo al trattamento dei reclami”

ALLEGATI ALLA DELIBERA
ALTRI DOCUMENTI