Procedimento per stabilire le condizioni minime di qualità dei servizi di trasporto passeggeri via mare, nazionali e locali, connotati da oneri di servizio pubblico. Avvio consultazione pubblica.

L’Autorità, nell’ambito del procedimento finalizzato a stabilire le condizioni minime di qualità dei servizi di trasporto passeggeri per mare, nazionali e locali, connotati da oneri di servizio pubblico, avviato con delibera n. 37/2016 del 6 aprile 2016, intende acquisire, tramite consultazione pubblica, le osservazioni dei soggetti interessati sul relativo schema di atto di regolazione (allegato A alla delibera n. 134/2017), d’ora in avanti: “documento di consultazione”.

A tale scopo, nel documento di consultazione, sono riportati, nei riquadri in calce alle singole misure, alcuni quesiti inerenti ad aspetti per i quali l’Autorità intende acquisire specifiche osservazioni e proposte da parte dei soggetti interessati.

I soggetti interessati potranno inviare le proprie osservazioni e proposte, esclusivamente in formato editabile, entro il termine tassativo dell’11 dicembre 2017, all’indirizzo di posta elettronica (PEC): pec@pec.autorita-trasporti.it con l’indicazione del mittente e la dicitura: “Condizioni minime di qualità dei servizi di trasporto passeggeri per mare, nazionali e locali, connotati da oneri di servizio pubblico”.

Le osservazioni e le proposte devono essere elaborate in maniera puntuale e sintetica seguendo l’ordine espositivo dei quesiti contenuti nel documento di consultazione. Le proposte di modifica devono essere corredate da una sintetica e chiara illustrazione delle motivazioni sottese.

I documenti inviati da parte degli interessati contenenti le osservazioni e le proposte fornite in sede di consultazione saranno pubblicati, in forma non anonima, sul sito web istituzionale dell’Autorità, all’indirizzo www.autorita-trasporti.it.

Pertanto, ove sussistano ragioni di riservatezza dovute alla presenza di dati e informazioni commerciali sensibili, sarà cura del singolo partecipante alla consultazione avanzare motivata richiesta di mantenere riservata parte dei dati o delle informazioni trasmesse. In tal caso il documento contenente le osservazioni e proposte in duplice versione: la versione integrale, che rimarrà riservata, e la versione destinata alla pubblicazione, epurata delle parti contenenti i dati e le informazioni riservate. Laddove nel contributo non sia fornita alcuna indicazione riguardo alla riservatezza dei dati, esso si intenderà pubblicabile nella sua integrità.

I soggetti che partecipano alla consultazione possono chiedere di illustrare le proprie osservazioni al Consiglio dell’Autorità nel corso della audizione che si terrà in Torino, presso la sede dell’Autorità, il giorno 30 novembre 2017, alle ore 11,00. La relativa istanza, recante i nominativi dei partecipanti, dovrà pervenire via PEC all’indirizzo sopra citato entro le ore 18.00 del 28 novembre 2017

Delibera 134/2017Procedimento per stabilire le condizioni minime di qualità dei servizi di trasporto passeggeri via mare, nazionali e locali, connotati da oneri di servizio pubblico da adottare ai sensi dell’articolo 37, comma 2, lettera d), del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 – Avvio consultazione pubblica

Allegato A – Schema di atto di regolazione
Allegato B – Modalità per la partecipazione alla consultazione pubblica