Treni pendolari: l’Autorità fornisce alle Regioni metodologie e criteri per migliorare l’efficienza nei contratti di servizio di trasporto passeggeri

Treni pendolari: l’Autorità fornisce alle Regioni metodologie e criteri per migliorare l’efficienza nei contratti di servizio di trasporto passeggeri

12/12/2018

L’Autorità, con delibera n. 120/2018, ha stabilito le metodologie e i criteri per migliorare l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto pubblico ferroviario regionale, utilizzati ogni giorno da quasi 3 milioni di passeggeri, con la circolazione quotidiana di oltre 8.000 treni.

In base alle misure regolatorie stabilite, entro 15 giorni dal ricevimento della richiesta, l’Autorità fornisce a Regioni, Province autonome e Agenzie della mobilità di bacino o regionali i parametri vincolanti di efficientamento dei nuovi Contratti di Servizio del trasporto passeggeri ferroviario regionale, o del loro aggiornamento, con obiettivi ed obblighi a carico delle imprese ferroviarie affidatarie.