Prorogato al 14 giugno il termine per presentare osservazioni sul documento di consultazione in materia degli specifici diritti al trattamento dei reclami dei passeggeri via mare e per vie navigabili interne nei confronti di gestori di servizi ed operatori di terminali

Consultazione in materia degli specifici diritti al trattamento dei reclami dei passeggeri via mare e per vie navigabili interne nei confronti di gestori di servizi ed operatori di terminali

18/04/2019

L’Autorità ha prorogato al 14 giugno 2019 il termine entro il quale i soggetti interessati possono presentare osservazioni e proposte sullo schema di atto di regolazione recante “Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto via mare e per vie navigabili interne possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e degli operatori dei terminali con riguardo al trattamento dei reclami”, di cui alla delibera n. 47/2019 del 18 aprile scorso.

Al contempo è stato deciso di differire al 18 giugno 2019, alle ore 11:30, presso la sede dell’Autorità a Torino la convocazione dell’audizione pubblica prevista dalla citata delibera n. 47.