ART avvia una revisione dei criteri di affidamento dei servizi di TPL su strada e per ferrovia

Schema di atto di regolazione recante la “Revisione della delibera n. 49/2015 – Misure per la redazione dei bandi e delle convenzioni relativi alle gare per l’assegnazione in esclusiva dei servizi di trasporto pubblico locale passeggeri svolti su strada e per ferrovia e per la definizione dei criteri per la nomina delle commissioni aggiudicatrici, nonché per la definizione degli schemi dei contratti di servizio affidati direttamente o esercitati da società in house o da società con prevalente partecipazione pubblica”

21/12/2018
  • Consultazione pubblica fino al 1° marzo 2019.
  • Audizione a Torino il 14 marzo 2019.
  • Coi nuovi criteri si potranno scegliere imprese di trasporto più efficienti.

Con questa decisione l’Autorità procede ad aggiornare il suo precedente intervento in materia di TPL (delibera n. 49 del 2015), alla luce sia del monitoraggio sulla sua applicazione e impatto effettuato nei primi tre anni dall’adozione, sia delle nuove competenze regolatorie che sono state attribuite all’Autorità dal decreto-legge n. 50 del 2017.