L’Autorità lancia una nuova fase di consultazione sulle condizioni minime di qualità di tutti i servizi di trasporto passeggeri via mare connotati da oneri di servizio pubblico

L’Autorità lancia una consultazione sulle condizioni minime di qualità di tutti i servizi di trasporto passeggeri via mare connotati da oneri di servizio pubblico

27/11/2017
Consultazione con tutti i soggetti interessati fino al 29 giugno 2018

L’Autorità dei trasporti ha avviato con delibera n. 134/2017 una prima fase di consultazione pubblica su un proprio schema di atto di regolazione che stabiliva le condizioni minime di qualità dei servizi di cabotaggio marittimo di trasporto passeggeri via mare, nazionali, regionali e locali, compresi i servizi di collegamento sulla stessa costa, connotati da oneri di servizio pubblico (OSP).

L’Autorità, tenuto conto delle modifiche apportate allo schema di atto in esito alla prima fase di consultazione, apre una nuova fase di consultazione pubblica sul modificato schema di atto di regolazione.

I soggetti interessati potranno formulare loro osservazioni entro il 29 giugno 2018.


Delibera n. 134/2017 – Procedimento per stabilire le condizioni minime di qualità dei servizi di trasporto passeggeri via mare, nazionali e locali, connotati da oneri di servizio pubblico da adottare ai sensi dell’articolo 37, comma 2, lettera d), del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 – Avvio consultazione pubblica

ALLEGATI ALLA DELIBERA