Consultazione sul contenuto minimo dei diritti dei passeggeri nei servizi ferroviari connotati da oneri di servizio pubblico

Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie

18/04/2018

L’Autorità di regolazione dei trasporti ha avviato un procedimento per la definizione delle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie. I soggetti interessati potranno formulare loro osservazioni entro venerdì 25 maggio 2018. Convocata un’audizione pubblica a Torino per il 31 maggio 2018 per consentire di illustrare le proprie osservazioni e proposte innanzi al Consiglio dell’Autorità.


Delibera n. 43/2018 – Misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie. Avvio del procedimento e consultazione pubblica

ALLEGATI ALLA DELIBERA

Allegato A – Documento di consultazione

Allegato B – Modalità per la partecipazione

ALTRI DOCUMENTI

Schema di AIR

Relazione illustrativa


Documento di consultazione sulle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie