L’UE per la tutela dei diritti dei passeggeri

NORMATIVA EUROPEA DI RIFERIMENTO

La normativa europea tutela i passeggeri che viaggiano nell’ambito dell’UE a bordo di treni, autobus, navi ed aerei, riconoscendo un insieme di diritti essenziali comuni ai quattro modi di trasporto collettivo. Tali diritti sono garantiti per ciascun modo di trasporto, anche se la misura della copertura e le norme specifiche sono diverse da un regolamento all’altro.

I diritti dei passeggeri sono riconosciuti dai Regolamenti Europei.
Le norme sono specifiche per ciascuna delle diverse modalità di trasporto:

 

La Corte dei Conti Europea ha analizzato l’estensione e la portata dei regolamenti per verificare se i diritti dei passeggeri siano tutelati con efficacia e se i viaggiatori ne godano effettivamente. E ha formulato una serie di raccomandazioni volte a migliorare il quadro normativo disciplinante i diritti dei passeggeri e ad accrescere la consapevolezza. La Corte, inoltre, ha elaborato 10 suggerimenti per cercare di migliorare l’esperienza di viaggio di tutti i passeggeri.


APPLICAZIONE DEI REGOLAMENTI UE IN ITALIA

I Regolamenti sono la fonte legislativa europea direttamente applicabile in ogni Stato membro dell’Unione Europea. Ciascuno Stato membro adotta le misure necessarie per l’applicazione dei Regolamenti, comprese le sanzioni in caso di violazioni, e designa uno o più organismi responsabili.

I decreti legislativi attuativi dei Regolamenti UE in Italia individuano l’Autorità di regolazione dei trasporti quale organismo responsabile per la tutela dei diritti dei passeggeri in ambito ferroviario, autobus, marittimo e per vie navigabili interne.
Le norme attuative sono specifiche per ciascuna delle diverse modalità di trasporto:

L’Autorità ha approvato i relativi regolamenti sul procedimento sanzionatorio:

 

Per maggiori informazioni, si veda la sezione ‘Che cosa fa ART per la tutela dei diritti dei passeggeri’ in ambito ferroviario, autobus, marittimo e per vie navigabili interne.

 

Il rispetto dell’applicazione del Regolamento dei diritti dei passeggeri nel trasporto aereo è affidato, in base al decreto legislativo 27 gennaio 2006, n. 69, all’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC).


CAMPAGNA INFORMATIVA SUI DIRITTI DEI PASSEGGERI (in lingua inglese)

Attraverso i Regolamenti, l’Unione europea mette i passeggeri al centro della sua politica dei trasporti, e per una maggiore diffusione dell’informazione sui diritti dei passeggeri, la Commissione europea ha lanciato una campagna informativa dedicata.

– Your Passenger Rights –



– Travelling is a right for all –