Metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale

(Please note that this content is available in Italian language only)

L’Autorità sottopone a consultazione pubblica lo schema di atto di regolazione recante “Metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale” predisposto nell’ambito del procedimento avviato con delibera n. 69/2017 del 18 maggio 2017, il cui termine di conclusione è stato prorogato – con delibera n. 83/2018 – al 16 ottobre 2018.

I soggetti interessati potranno inviare le proprie osservazioni e proposte di modifica sul testo dello schema di atto di regolazione sottoposto a consultazione, mediante inoltro esclusivamente in formato editabile, entro il il  16 ottobre 2018, all’indirizzo di posta elettronica (PEC): pec@pec.autorita-trasporti.it con l’indicazione del mittente e la dicitura: “Consultazione pubblica sullo schema di atto di regolazione recante metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale”.

In caso di proposte di modifica, i partecipanti alla consultazione sono tenuti a fornire le stesse in modo puntuale, chiaro e circostanziato e ad accompagnarle con chiara ed esaustiva illustrazione della relativa motivazione.

I documenti inviati da parte degli interessati contenenti le osservazioni e le proposte fornite in sede di consultazione saranno pubblicati, in forma non anonima, sul sito web istituzionale dell’Autorità.

Pertanto, ove sussistano ragioni di riservatezza dovute alla presenza di dati e informazioni commerciali sensibili, sarà cura del singolo partecipante alla consultazione avanzare motivata richiesta di mantenere riservata parte dei dati o delle informazioni trasmesse. In tal caso il documento contenente le osservazioni e proposte dovrà essere inviato in duplice versione: la versione integrale, che rimarrà riservata, e la versione destinata alla pubblicazione, epurata delle parti contenenti i dati e le informazioni riservate. Laddove nel contributo non sia fornita alcuna indicazione riguardo alla riservatezza dei dati, esso si intenderà pubblicabile nella sua integrità.

I soggetti che intendono partecipare alla consultazione possono altresì chiedere di illustrare le osservazioni oggetto delle loro comunicazioni nel corso dell’audizione innanzi al Consiglio dell’Autorità, che si terrà a Torino, presso la sede dell’Autorità, in via Nizza 230, giorno 25 ottobre 2018, con inizio alle ore 11,00. La relativa istanza, con indicazione del/dei nominativo/i dei partecipanti, dovrà pervenire via PEC all’indirizzo sopra indicato entro e non oltre le ore 12.00 del 16  ottobre 2018.


Delibera n. 66/2018 – Metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale. Avvio consultazione

Delibera n.83/2018 – Procedimento volto all’adozione di un atto regolatorio avente a oggetto metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale, avviato con delibera n. 69/2017 – Differimento del termine di conclusione della consultazione pubblica indetta con delibera n. 66/2018 e proroga del termine di conclusione del procedimento

Attachments

All.-A-delibera-n.-66_2018

All.-B-delibera-n.-66_2018

Other documents

RI-delibera-n.-66_2018

AIR_delibera-n.-66_2018

Written observations sent to the Authority

With reference to the aforementioned consultation, the Authority received written observations from the following subjects:

AMP

ASSTRA

Conferenza delle Regioni e Province Autonome

18_10_25_Audizione_Presentazione Conf. Regioni

FederMobilità

Malena Associati

Trenitalia