Archivio della categoria: News

A22: L’AUTORITÀ APPROVA SISTEMA TARIFFARIO DI PEDAGGIO PER L’AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE “IN HOUSE” DELLA TRATTA AUTOSTRADALE MODENA-BRENNERO

Il sistema tariffario di pedaggio è basato sul metodo del “price-cap”, con determinazione dell’indicatore di produttività a cadenza quinquennale. Previsti criteri di modulazione tariffaria che tengono conto anche dell’impatto ambientale dei veicoli.

 

Torino, 23 luglio 2018

TRENI PENDOLARI: L’AUTORITÀ STABILISCE MISURE PER GARANTIRE L’EFFICIENZA DELLE GESTIONI DEI SERVIZI DI TRASPORTO FERROVIARIO REGIONALE

Consultazione pubblica: termine del 10 settembre 2018 per formulare proposte e osservazioni. Audizione pubblica il 13 settembre, alle 11:00, presso la sede dell’Autorità a Torino.

Le misure dell’Autorità stabiliscono le modalità per definire gli obiettivi di efficacia ed efficienza dei Contratti di Servizio di trasporto ferroviario regionale secondo il metodo delle frontiere di efficienza e della competizione per confronto (già applicato in ambito autostradale), consentendo così di attivare un miglior uso delle risorse pubbliche.

Le misure individuano, altresì, criteri per la tenuta della contabilità regolatoria delle imprese ferroviarie e obblighi di separazione contabile. Principale obiettivo è individuare e distinguere costi e ricavi riconducibili all’assolvimento degli OSP rispetto a quelli connessi ad altre attività delle imprese ferroviarie.

Le misure di regolazione sono rivolte sia agli enti appaltanti (per lo più le Regioni) che si apprestano a nuovi affidamenti sia a quelli che si accingono a rinegoziare contratti preesistenti; tutto ciò nel contesto della implementazione del IV pacchetto ferroviario ed in una fase di potenziale dinamismo dei mercati e della struttura dell’offerta. Sulla corretta assunzione di tali obiettivi ART eserciterà la propria attività di verifica.

Delibera n. 66/2018 – Metodologie e criteri per garantire l’efficienza delle gestioni dei servizi di trasporto ferroviario regionale. Avvio consultazione.

Allegato A – Documento di consultazione
Allegato B – Modalità per la partecipazione


Relazione illustrativa
Schema di AIR
Comunicato stampa

 

Torino 10 luglio 2018

NUOVA FASE DI CONSULTAZIONE SULLE CONDIZIONI MINIME DI QUALITÀ DI TUTTI I SERVIZI DI TRASPORTO PASSEGGERI VIA MARE CONNOTATI DA ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO.

L’Autorità estende al 10 settembre 2018 la nuova fase di consultazione.

L’Autorità dei trasporti ha avviato con Delibera n. 134/2017 una prima fase di consultazione pubblica su un proprio schema di atto di regolazione che stabiliva le condizioni minime di qualità dei servizi di cabotaggio marittimo di trasporto passeggeri via mare, nazionali, regionali e locali, compresi i servizi di collegamento sulla stessa costa, connotati da oneri di servizio pubblico (OSP). L’Autorità, tenuto conto delle modifiche apportate allo schema di atto in esito alla prima fase di consultazione, apre una nuova fase di consultazione pubblica sul modificato schema di atto di regolazione.

I soggetti interessati potranno formulare loro osservazioni entro il termine del 10 settembre 2018, stabilito con Delibera n. 67 del 5 luglio 2018.

Torino, 09 luglio 2018

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE

Concorso pubblico, per titoli ed esami, riservato alle categorie protette di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68 (articoli 1 e 18), per la copertura di quattro posti di ruolo di Funzionario, livello Funzionario III – COD. FIII7. Termine di presentazione delle domande di partecipazione: 18 Agosto 2018.

 

Torino, 3 luglio 2018

RELAZIONE DEL PRESIDENTE CAMANZI PER IL 5° RAPPORTO ANNUALE ART

Mercoledì 20 giugno 2018 ore 11:30 ha avuto luogo la presentazione del 5° Rapporto annuale dell’Autorità di regolazione dei trasporti al Parlamento, alla presenza del Presidente della Repubblica.

Video:

  • Relazione del Presidente ART, Andrea Camanzi  (VIDEO) (TESTO PDF)
  • 5° Rapporto annuale ART al Parlamento  (TESTO PDF)
  • Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella alla relazione annuale sull’attività dell’Autorità di Regolazione dei trasporti (FOTO) (VIDEO)
  • 5° Rapporto annuale ART al Parlamento – RAI 3 (VIDEO)

20 giugno 2018

L’AUTORITÀ DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI E L’AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE FIRMANO PROTOCOLLO D’INTESA

Sulla base del protocollo, la cooperazione e lo scambio di informazioni tra le due istituzioni, come previsto dalle norme, sono inseriti in un quadro articolato di collaborazione che, nel rispetto delle specifiche competenze e prerogative di ciascuna, disciplina le modalità di reciproche raccomandazioni in merito a questioni che abbiano ad oggetto, rispettivamente, la concorrenza nel mercato ferroviario e la sicurezza delle ferrovie.

–> Comunicato stampa
–> Protocollo d’intesa

 

Torino, 05 giugno 2018

PORTI: ART APPROVA MISURE DI REGOLAZIONE PER GARANTIRE L’ACCESSO EQUO E NON DISCRIMINATORIO ALLE INFRASTRUTTURE PORTUALI

Le misure ART approvate dopo ampio coinvolgimento degli “stakeholders”. Pareri delle  Autorità Antitrust ed Anticorruzione. Nel piano anticorruzione ANAC interventi ART tra le misure idonee a prevenire il rischio corruttivo in ambito portuale.

Le misure adottate forniscono alle Autorità di sistema portuale (AdSP) un quadro di riferimento univoco per assicurare l’accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture, il miglioramento dell’efficienza produttiva, anche attraverso l’introduzione di un sistema incentivante per la determinazione dei canoni e la correlazione della durata delle concessioni agli investimenti.

——–

Delibera 57/2018 – Conclusione procedimento avviato con delibera n. 40/2017. Approvazione di “Metodologie e criteri per garantire l’accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture portuali. Prime misure di regolazione”.

Allegato A – Atto di regolazione
Relazione istruttoria
Relazione AIR

 

Torino, 31 maggio 2018

AUTOBUS MEDIA E LUNGA PERCORRENZA: MISURE REGOLATORIE ART PER ACCESSO EQUO E NON DISCRIMINATORIO ALLE AUTOSTAZIONI

Per facilitare lo sviluppo dei servizi autobus a medio lunga percorrenza, l’Autorità ha approvato misure regolatorie volte ad assicurare condizioni di accesso equo e non discriminatorio alle autostazioni ubicate nei pressi di stazioni ferroviarie, porti, aeroporti e metropolitane, nel rispetto del principio di sussidiarietà e delle competenze degli enti locali.

Torino, 31 maggio 2018

AUTOSTRADE: L’AUTORITÀ INDICE CONSULTAZIONE SU SISTEMA TARIFFARIO DI PEDAGGIO DELLA NUOVA CONCESSIONE AUTOSTRADALE A22 BRENNERO-MODENA

L’Autorità di regolazione dei trasporti ha indetto, con delibera n. 47/2018 del 3 maggio 2018, una consultazione pubblica sul sistema tariffario di pedaggio per l’affidamento della nuova concessione per la gestione della tratta autostradale A22 Brennero-Modena.

I soggetti interessati possono formulare osservazioni e proposte sul documento di consultazione entro il 4 giugno 2018.

Nell’ambito della consultazione, l’Autorità ha convocato un’audizione in data 13 giugno 2018 alle ore 11,00, presso la sede dell’Autorità a Torino, al fine di consentire ai partecipanti alla consultazione che ne facciano richiesta di illustrare le proprie osservazioni e proposte innanzi al Consiglio dell’Autorità.

Vai alla consultazione

Torino, 4 maggio 2018

CONSULTAZIONE SUL CONTENUTO MINIMO DEI DIRITTI DEI PASSEGGERI NEI SERVIZI FERROVIARI CONNOTATI DA ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO

L’Autorità di regolazione dei trasporti ha avviato un procedimento per la definizione delle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie.

I soggetti interessati potranno formulare loro osservazioni entro venerdì 25 maggio 2018.

Convocata un’audizione pubblica a Torino per il 31 maggio 2018 per consentire di illustrare le proprie osservazioni e proposte innanzi al Consiglio dell’Autorità.

Vai alla consultazione

Torino, 19 aprile 2018

 

RIUNIONE ADVISORY BOARD. PROSEGUE PRODUZIONE DEL REPORT SULLA CONCORRENZA PER CONFRONTO

L’Advisory Board dell’Autorità di regolazione dei trasporti si è riunito oggi a Roma per esaminare lo stato di avanzamento del Report che l’organo consultivo sta producendo sulla “concorrenza per confronto” (o “yardstick competition”), valutandone l’efficacia e le modalità d’impiego in tutti i settori dei trasporti soggetti alla regolazione dell’Autorità.

L’Advisory Board, indipendente ed estraneo alle attività operative dell’Autorità, è composto di sei membri: Ginevra Bruzzone (coordinatore), Chris Nash (coordinatore), Giovanni Fraquelli, Marco Ponti, Andrew Smith, Eddy Van De Voorde, scelti tra professori universitari ed esperti italiani e stranieri di riconosciuta competenza nelle materie di interesse dell’Autorità.

 

Torino, 22 marzo 2018

ART AVVIA NUOVA CONSULTAZIONE SU REGOLE PER GARANTIRE ACCESSO EQUO E NON DISCRIMINATORIO ALLE AUTOSTAZIONI

Nella nuova consultazione in particolare misure per identificare le autostazioni e i termini di applicazione dell’atto di regolazione. L’intervento ART volto a garantire l’accesso alle autostazioni a condizioni eque e non discriminatorie per tutti i vettori nel mercato dei servizi di trasporto via autobus a media-lunga percorrenza .

Il 16 aprile 2018 termine della consultazione.

Vai alla consultazione –>

 

Torino, 14 marzo 2018

PENDOLARI: ART FISSA LE NUOVE CONDIZIONI MINIME DI QUALITÀ DEI SERVIZI DI TRASPORTO FERROVIARIO SOTTOPOSTI AD OBBLIGHI DI SERVIZIO PUBBLICO

L’Autorità dei trasporti, al termine di un procedimento di consultazione con gli stakeholders, ha approvato con Delibera n. 16/2018 l’atto di regolazione che stabilisce le condizioni minime di qualità (CMQ) dei servizi di trasporto passeggeri per ferrovia (nazionali e regionali) connotati da obblighi di servizio pubblico (OSP).  

Le CMQ stabiliscono gli obblighi e le prestazioni minime da garantire ai passeggeri per il soddisfacimento delle loro quotidiane esigenze di mobilità, assicurando l’uso efficiente delle risorse pubbliche destinate alla compensazione degli OSP.

 

Torino, 9 febbraio 2018

 

L’AUTORITÀ LANCIA UNA CONSULTAZIONE SULLE CONDIZIONI MINIME DI QUALITÀ DI TUTTI I SERVIZI DI TRASPORTO PASSEGGERI VIA MARE CONNOTATI DA ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO.

 

  • Consultazione con tutti i soggetti interessati fino al 16 febbraio 2018

L’Autorità dei trasporti ha avviato con Delibera n. 134/2017 una consultazione pubblica su un proprio schema di atto di regolazione che stabilisce le condizioni minime di qualità dei servizi di cabotaggio marittimo di trasporto passeggeri via mare, nazionali, regionali e locali, compresi i servizi di collegamento sulla stessa costa, connotati da oneri di servizio pubblico (OSP).

Il procedimento si concluderà entro il 30 aprile 2018.

I soggetti interessati potranno formulare loro osservazioni entro il 16 febbraio 2018.

Torino, 27 novembre 2017